Notizie

Centomani Progetto Chef To chef

Sono Maria Chiara Paolini e Valentina Doros le vincitrice del concorso Centomani promosso dall'Associazione Chef to Chef

 26

Concorso miglior Sommelier junior

Isacco Giuliani, allievo del nostro Istituto, firma una prova davvero interessante alla prima partecipazione dell'Associazione Italiana Sommelier dell'Emilia al concorso Miglior Sommelier Junior d'Italia.

video: https://youtu.be/F70_FgGhJzs

I Video di Telestense

Sul nostro canale youtube puoi vedere una raccolta dei servizi del TV Giornale di Telestense dove si parla di noi!!

https://www.youtube.com/playlist?list=PL_K0hEGqNo5UXnNAhxYUyFJ0BKosLZA5j

 

Insieme per la Ricerca

26904388 839556769539107 7948742933021028900 n

Alimentazione Sport e Salute

logoSALUTESPORT"Scegli con gusto, gusta in salute" è il Progetto con il quale la scuola ha aderito ai programmi regionali di promozione della salute. Lunedì 6 marzo 2017, presso la Sede dell'Istituto Vergani, si terrà il convegno "Mangiamo più verdure e facciamo più sport". Studenti dell'IPSSAR e dell'ITAS condivideranno, insieme ad esperti, i temi dell'alimentazione, sport e prevenzione. L'obiettivo del progetto è  favorire l'interesse e approfondire le conoscenze sul tema dell'alimentazione legata allo sport,  per l'acquisizione di corretti stili di vita tra gli adolescenti. Partecipano alla giornata l'Assessore allo Sport del Comune di Ferrara Simone Merli, Barbara Leonardi del Progetto Regionale "Scegli con gusto", Angelina Passaro dell'Università di Ferrara, Lucia Pareschi Presidente CONI Ferrara, Marcello Cottafava ex giocatore Spal, Andrea Roveri maratoneta, Raffaella Giagnorio nutrizionista Spal. I nostri ragazzi presenteranno un'indagine statistica sul consumo di verdura dei giovani in età adolescenziale  ed una ricerca dal titolo "Cucurbitacee, solanacee ferraresi: la qualità degli ortaggi e la tutela dell'ambiente e della salute dei consumatori”.

Cammino nella memoria e nell'impegno: da Ferrara ad Auschwitz

Un nutrito gruppo di studenti del nostro Istituto ha sviluppato il progetto “Cammino nella memoria e nell’impegno:  da Ferrara ad Auschwitz”, che ha avuto un momento estremamente significativo nei giorni scorsi quando si è compiuto il Viaggio della memoria a Cracovia e ad Auschwitz, con il contributo della Regione Emilia Romagna. Lo scopo: avvicinare i giovani alla realtà storica del ‘900 partendo dapprima dal territorio in cui vivono per poi ampliare lo sguardo alla dimensione europea. Ma soprattutto si è lavorato per favorire la memoria condivisa, per diffondere il seme del dialogo, per costruire un mondo libero dall’odio e dall’ignoranza, per sviluppare la consapevolezza dei diritti umani e della partecipazione democratica. I nostri giovani hanno risposto positivamente agli stimoli che questa esperienza ha offerto,  dimostrando che si può ancora sperare in un mondo migliore. guarda il video

Partnership Spal - Vergani Navarra

logo spalE’ stato siglato l’accordo fra il nostro Istituto e la Spal che per curare il coffee break presso l’area hospitality dello Stadio Paolo Mazza negli incontri in casa della squadra di calcio cittadina. Gli allievi guidati dai loro insegnanti cureranno l’allestimento ed il servizio della pausa fra i due tempi di gioco. Il progetto rientra fra le innovazioni che Walter Mattioli, Presidente Spal, intende portare a Ferrara e che il nostro Istituto ha accettato di buon grado, con l’orgoglio di chi sta a fianco di un pezzo di storia della città.

Borgo le Aie - Polo del gusto

Logo Borgo Le AieUna partenrship fra il nostro Istituto, Ascom, Associazione ChefToChef Emilia Romagna, Consorzio Produttori Aglio di Voghiera, Comune di Voghiera e Fondazione F.lli Navarra, con l’obiettivo di Intercettare nuovi percorsi di crescita dell’enogastronomia attraverso momenti formativi rivolti agli operatori del settore.  Una rete per un progetto avveneristico le cui parole chiave sono: cucina, agricoltura, formazione, turismo.  Nasce così nell’antico casale “Borgo le Aie” di Gualdo, un polo del gusto per promuovere la vocazione  territoriale.

Ati Quigua incontra gli alunni del Navarra

AtiQuigua

Il Premio Internazionale Daniele Po per la Pace è riconosciuto quest’anno alle Madri della Terra dei Fuochi dell’Associazione onlus “Noi Genitori di Tutti” e alla Sig.ra Ati Quigua, per l’impegno costante mostrato nel difendere il diritto alla salute e alla vita, attraverso la denuncia dei disastri ambientali. Ati Quigua, è un’indigena colombiana, leader autoreole della Confederacion indigena Tayrona e rappresenta i movimenti per la difesa dei diritti umani e dell’ambiente. E’ la prima donna indigena ammessa al Consejo Regional di Bogotà, nonchè candidata al Senato della Repubblica Colombiana come risultato del forte impegno nella lotta contro le politiche biocide dei grandi poteri economici ai danni dell’ambiente e della determinazione nel promuovere un modello di sviluppo sostenibile che coniuga la moderna tecnologia e gli antichi saperi in armonia e cooperazione. L’Istituto Navarra è onorato d'averla come ospite ed ha incontrato gli allievi nella prestigiosa Aula Magna “Guidorzi”.

Gemellaggio Italia Albania

Listener 4di Roberta Monti

Nei giorni scorsi all'Ambasciata di Tirana è stato firmato il Gemellaggio tra il Polo Scolastico Agroalimentare Vergani Navarra ed il Polo Scolastico di Cerrik alla presenza del Ministro Klosj, dell'Ambasciatore Cutrillo, del Sindaco Altin. Oltre alle Dirigenti Scolastiche delle scuole oggetto dell'accordo erano presenti alcuni funzionari dell'Ambasciata e imprenditori italo-albanesi interessati al nostro progetto "Dalla terra alla tavola", che diventerà un brand per la promozione agroalimentare anche nei Paesi Balcanici.